INTERNAZIONALE: Africa, America, Asia, Eurasia, Europa, Medio Oriente, ambiente, Covid-19, economia globale, istituzioni internazionali, migranti, nuova guerra fredda.
NAZIONALE: ambiente, Covid-19, democrazia, economia e società, giustizia, Governo, immigrazione, istruzione e ricerca, lavoro, partiti e movimenti, politica estera.
CULTURE: arti e beni culturali, femminismi, il pensiero al tempo del coronavirus, letteratura e poesia, media e digitale, politica e società, scienze umanistiche e naturali, storia e memoria.

Iniziative

Scuole di politica

Fascismo e antifascismo: per non fare di ogni erba un fascio

Organizzazione e contatti

Coordinatori: Alberto Olivetti, Lorenzo Teodonio e Pasquale Serra

Durata: a partire da marzo 2021

Contatti: crs-info@dol.it

Vogliamo proporre un corso che possa rendere conto di alcuni aspetti politico-culturali di quel passaggio dal fascismo alla Resistenza - quindi alla Costituzione - che ancora oggi sembra essere messo in discussione o comunque letto sotto la lente di nuovi e vecchi revisionismi.

Da una parte, si nega quel passaggio in nome di un “fascismo eterno”, per cui il fenomeno fascista assurge a categoria meta-storica; dall’altra, si confondono vincitori e vinti in nome di categorie etiche (le “vittime innocenti”) fuorvianti e intrinsecamente impolitiche.

Abbiamo individuato quattro tappe da svolgere nell’ultimo venerdì di ciascun mese, in orario serotino, partendo da marzo 2021, con una divisione fra prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale. La prima lezione (26 marzo) è a cura di Pasquale Serra e riguarda l’impostazione del problema (destra e fascismo, il terzismo); la seconda (30 aprile) riguarda la cultura fascista e sarà tenuta da Alessandra Tarquini; il 28 maggio, invece, Giuseppe Filippetta discuterà della Costituzione e della Resistenza come processo costituente; l’ultima lezione, 25 giugno, sarà tenuta da Alberto Olivetti e riguarderà le culture dell’antifascismo.

Le lezioni prevederanno una iscrizione e saranno accompagnate da web-seminar. Alla fine, i partecipanti saranno impegnati nella stesura di testi che verranno poi pubblicati in formato elettronico. La sede prevista è la Biblioteca “Moby Dick” di Garbatella.

È in corso di progettazione una quinta lezione relativa alla “Dimensione privata dell’esperienza resistenziale” con due possibili interlocutori (il “padre reticente” di Giovanna Sissa; il “padre eroe” di Andrea Ranieri).

Qui è possibile consultare gli eventi della scuola "Fascismo e antifascismo".

Materiali

Archivi e pubblicazioni

Democrazia e Diritto è la rivista trimestrale del CRS diretta da Michele Prospero e edita da FrancoAngeli.

Per abbonarvi versate 94,50 euro tramite bonifico bancario intestato:

FONDAZIONE CRS – Banca di Credito Cooperativo Agenzia di Roma – 21

IBAN: IT07Z0832703221000000002932

La causale è: Abbonamento DeD [anno]

 

L’indirizzo di spedizione della rivista può essere comunicato via mail a democraziaediritto@gmail.com 

Potete acquistare singoli articoli della rivista in formato digitale, seguendo le istruzioni della seguente pagina web: francoangeli.it/riviste

Per acquistare direttamente la rivista si fornisce l’elenco delle librerie disponibili: francoangeli.it/librerie

Per qualsiasi osservazione rivolgetevi al CRS scrivendo a crs-info@dol.it.

 

Qui le norme redazionali a cui gli autori dei contributi per la rivista devono attenersi. 

 

Consiglio direttivo: Michele Prospero (Direttore), Adalgiso Amendola, Stefano Anastasia, Gaetano Azzariti, Laura Bazzicalupo, Claudio Bazzocchi, Maria Luisa Boccia, Ilaria Boiano, Roberta Calvano, Giovanni Cerchia, Marco Cilento, Claudio De Fiores, Rita di Leo, Mario Dogliani, Ida Dominijanni, Luigi Ferrajoli, Domenico Fruncillo, Massimo Luciani, Alfio Mastropaolo, Antonella Meniconi, Alberto Olivetti, Elisa Olivito, Leonardo Paggi, Tamar Pitch, Onofrio Romano, Pasquale Serra, Mario Tronti.

Comitato scientifico: Antonio Agosta, Umberto Allegretti, Marco Almagisti, Adalgiso Amendola, Stefano Anastasia, Gaetano Azzariti, Laura Bazzicalupo, Claudio Bazzocchi, Maria Luisa Boccia, Ilaria Boiano, Caterina Botti, Mauro Calise, Antonio Cantaro, Franco Cassano, Giovanni Cerchia, Michela Cerimele, Marco Cilento, Lorenzo Coccoli, Giuseppe Cotturri, Claudio De Fiores, Rita di Leo, Tristana Dini, Mario Dogliani, Ida Dominijanni, Luigi Ferrajoli, Domenico Fruncillo, Nicola Genga, Chiara Giorgi, Massimo Luciani, Francesco Marchianò, Oreste Massari, Alfio Mastropaolo, Isidoro Davide Mortellaro, Fortunato Musella, Alberto Olivetti, Leonardo Paggi, Tamar Pitch, Bianca Pomeranzi, Michele Prospero, Stefano Rizzo, Onofrio Romano, Roberto Schiattarella, Pasquale Serra, Walter Tocci, Mario Tronti, Grazia Zuffa.

Comitato scientifico internazionale: Franck Decker (Università di Bonn), Robert Ladrech (Università di Keele), Pierre Musso (Università di Rennes II), Gheorghe Stoica (Università di Bucarest), Michael van Walt (Università di Princeton).

Redazione: Francesco Marchianò (Redattore capo), Michela Cerimele, Damiano De Rosa, Marta Facchini, Fabio Longo, Antonio Mastropaolo, Giovanni Messina, Francesco Pallante, Lorenzo Teodonio, Stefania Vulterina.