Materiali

Costituzioni e nuovi diritti in America Latina

La nuova puntata della serie di podcast sull'America Latina "Macondo", pubblicata su "Plaza Dignidad" e "Atlante". Un colloquio Un colloquio sull'evoluzione dei diritti e sui processi costituzionali in America Latina, insieme a Fernando Ayala e Marzia Rosti.

Il Venezuela di Chávez nel 1998, la Bolivia di Evo Morales e l’Ecuador di Correa nel 2008. E più recentemente il Cile delle manifestazioni del 2019. I giovani Stati latinoamericani stanno ancora cercando il loro assetto istituzionale, e in quella ricerca si trasformano in un laboratorio per interessanti esperimenti sociali e giuridici. La storia istituzionale dell’America Latina è complessa quanto affascinante. Oggi a Macondo, un podcast sull’America Latina di Atlante Treccani, si parla di diritti e Costituzioni, con la dottoressa Marzia Rosti e il dottor Fernando Ayala. Clicca qui per ascoltare l’episodio.

Fernando Ayala è un economista cileno, laureato presso l’Università di Zagabria. Per 36 anni ha servito il suo Paese nel servizio diplomatico, per il quale è stato ambasciatore in diversi Paesi e tra questi l’Italia. Oggi lavora come consulente esterno per la FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, e cura diverse rubriche su cooperazione sud-sud e attualità istituzionale dell’America Latina su varie testate internazionali.

Fernando Ayala | Wall Street International Magazine

Marzia Rosti è dottoressa di ricerca in Sociologia del diritto e professoressa associata di Storia e istituzioni delle Americhe presso l’Università degli Studi di Milano.

Qui tutte le puntate di Macondo. Il decimo, ed ultimo, episodio verrà pubblicato tra due venerdì, il 22 ottobre. A presto, a Macondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *